Il mondo del ballo in Italia
31 lug 2009

A cura di
Angela Scipioni
Balli e Danze di Societa'. Giochi e cotillon per feste danzanti. 16^ parte.

Balli e Danze di Società
Giochi e cotillon per feste danzanti
 
(a cura di A. Scipioni)
 
16^ puntata




Maestra Angela Scipioni
 
 
 

Introduzione
 

Organizzatori, maestri di Ballo e promotori di manifestazioni stage e gare di Ballo, nonché amici per un semplice festa da vivacizzare, possono attingere spunti, idee e schemi di gioco da queste mie descrizioni e per ognuno di questi giochi descrivo i vari particolari necessari per una realizzazione piacevole, simpatica e divertente.

Ovviamente il direttore dei giochi ha la più ampia libertà di fare modifiche, stabilire la durata, il numero di persone da coinvolgere e quant’altro sia utile per la buona riuscita della festa.

Per una buona riuscita dei giochi si consiglia di leggere le prime due puntate introduttive.

In questa 16^ puntata parleremo del gioco: “I cavalieri e il ballo dei bigliettini”.


Buon divertimento!
 






 

I cavalieri e il ballo dei bigliettini


In un vassoio si mettono dei bigliettini col nome delle dame in sala e lo custodisce la dama del direttore.

Si aprono le danze e quando un uomo vuol ballare deve estrarre a caso un bigliettino dal vassoio e invitare la donna dello stesso nome indicato sul bigliettino estratto.

Al termine di uno o due, al massimo tre brani musicali, i bigliettini vanno subito riposti nel vassoio e si ricomincia il gioco.

Se una donna non volesse ballare per un certo tempo, potrà togliere dal vassoio il proprio bigliettino e rimetterlo in ogni momento successivo.

E' chiaro che il direttore e la sua dama dovranno regolare l'estrazione dei bigliettini lentamente ed evitare che durante l’estrazione si vada a sbirciare il nome scritto sui bigliettini.





Il direttore dei giochi, in base all’ampiezza della sala e al tipo di ballo che sceglierà, chiamerà ad estrarre il bigliettino un opportuno numero di cavalieri per evitare di affollare troppo la pista; ed in base al numero dei presenti alla festa stabilirà il numero di brani da far ballare ad ogni turno per consentire a tutti di poter ballare.






Angela Scipioni
Brescia, 1 agosto 2009

Scuole di ballo - Consigliate
spazio riservato
alle scuole consigliate
Scuole di ballo

Vicenza (VI)

Via dell'Edilizia 110, 1° piano

Palazzolo sull'Oglio (BS)

Roccella Ionica (RC)

Via Marina, 2 sopra dopolavoro...

Ricerca partner

33 anni - Per imparare/migliorare

Ancona (AN)

57 anni - Per fare competizioni

Roma (RM)

37 anni - Per fare competizioni

Roma (RM)