Il mondo del ballo in Italia
26 apr 2010

A cura di
Rosario Rosito
BALLO E SACRIFICIO
Doversi sacrificare per raggiungere un ambito traguardo non è una regola esclusiva del ballo, questo è pacifico. Ma nel ballo il termine sacrificio è particolarmente suggestivo ed appropriato se, oltre agli incessanti allenamenti, si considerano le diete, l’affiatamento col partner, i continui spostamenti, insomma la fisicità stessa del sacrificio. È interessante evidenziare i vocaboli che più comunemente si associano al ballo sportivo: sudore, passione, linea, dieta, vestiti, musica, scarpe, gare, partner. Un mix di ingredienti a dir poco “complicati” da controllare. Ecco perché nessun allievo si meraviglia minimamente dell’uso della parola “sacrificio”, usata comunemente dai maestri, molto più spesso in luogo della parola “passione”. Anzi è facile che i due concetti siano associati. Sacrificio e Passione. Passione e Sacrificio… le due parole, mi permetto sommessamente di rilevare, più indigeste oggigiorno tra le persone comuni, in primis i giovani, che chiedono benessere e successo, possibilmente a buon mercato.
Nella mia esperienza d’insegnante ho dovuto fare i conti, da qualche anno a questa parte, con qualcosa di destabilizzante: l’allievo vuole i risultati, ha poca passione da investire, poco tempo tra mille frenetiche ed approssimate attività e, soprattutto, non concepisce minimamente di doversi sacrificare. E c’è da precisare, per giunta, che i genitori considerano già un sacrificio pagare le lezioni. Il primo problema di un insegnante è diventato quindi quello di “motivare” l’allievo. Inculcargli quei concetti, un tempo semplici e di senso comune, che si sono persi per strada. Sgombrare il campo da quei subdoli equivoci che fanno del sacrificio un concetto contrapposto al divertimento. Nossignori, non funziona così. Non ci si diverte REALMENTE senza aver investito ed acquistato in tecnica, passione, disinvoltura, cultura.
Rosario Rosito, 26 aprile 2010
Galleria fotografica
Scuole di ballo - Consigliate
spazio riservato
alle scuole consigliate
Scuole di ballo

Vicenza (VI)

Via dell'Edilizia 110, 1 piano

Roccella Ionica (RC)

Via Marina, 2 sopra dopolavoro...

Palazzolo sull'Oglio (BS)

Ricerca partner

Per imparare/migliorare

52 anni - Per imparare/migliorare

Treviso (TV)

45 anni - Per imparare/migliorare

Padova (PD)