Il mondo del ballo in Italia
11 gen 2014

A cura di
Sauro Amboni
Biografia e commento del personaggio Dante Sarzo.

 

 

 

L’uomo, il Dirigente, il Campione, il Maestro

(per oltre 15 anni Consigliere Nazionale ANMB).

 

 

 

 


 

  1. Per ben 14 volte Campioni Italiani Assoluti Danze Standard e Latino Americane, record ancor oggi imbattuto.
     
  2. Lavora come maestro e coreografo negli studi della VIDES Cinematografica a Roma.
     
  3. E’ Coreografo e attore nel film di Sergio Corbucci "Di che segno sei?".
     
  4. Insegna a ballare agli attori del film. Il cast del loro episodio era composto da Adriano Celentano, Mariangela Melato, Jack La Cajenne, Lilli Carati.
     
  5. Attore e coreografo nel film Geppo il Folle con gli attori Adriano Celentano-Claudia Mori-Jennifer-Lory del Santo.
     
  6. Consigliere Nazionale ANMB per oltre quindici anni.
     
  7. Docente a congressi e corsi di aggiornamento per professionisti ANMB.
     
  8. Esaminatore e giudice internazionale ANMB. Riceve il titolo di Giudice Benemerito dalla FIDS con presidente Galvagno.
     
  9. Redattore di articoli tecnici e commenti su campionati mondiali pubblicati sulla rivista “La Danza”, rivista per maestri scritta da maestri (fondata e diretta come Direttore Responsabile da Sauro Amboni).
     
  10. Redattore di articoli tecnici pubblicati sulla rivista “Tuttoballo” (Direttore Responsabile Sauro Amboni).
     
  11. Membro per oltre quindici anni nel Consiglio Direttivo Nazionale ANMB ai tempi della grande crescita del professionismo italiano.
     
  12. Ha lavorato in commissioni tecniche e contribuito allo sviluppo e alla crescita della Danza Sportiva in ANMB, in Italia e nel Mondo.
     
  13. Ha contribuito col Consiglio Direttivo Nazionale ANMB alla unificazione di numerose federazioni amatoriali e collocate nell’unica federazione diretta da Querzè.
     
  14. Come detto sopra, ha lavorato oltre quindici anni con l’ANMB. L’ANMB, in estrema sintesi, è un Ente Tecnico e Morale (art. 1 dello Statuto), con personalità giuridica e col riconoscimento dello Stato come Ente Professionale di Categoria (Gazz. Uff. della Repubblica Italiana n. 284 del 4/12/1998). L’ANMB ha sempre seguito e segue programmi di sviluppo per i Maestri di Ballo, con autonomia organizzativa ed è sempre stato indipendente dalle altre federazioni. In sostanza è un Ente Professionale di Categoria assolutamente autonomo. L’attività dell’ANMB è ed è sempre stata strettamente rivolta ai Maestri di Ballo, sia per la formazione tecnica che per l’organizzazione delle competizioni che devono essere distinte da quelle per gli amatori.
     
  15. In questi ultimi anni ho parlato con molti colleghi dirigenti nazionali e territoriali, vecchi e nuovi, molti uomini ambiziosi, capaci di astute operazioni organizzative, di abili manovre politiche. Più di una volta ho chiesto loro perché lo fanno, perché si sono candidati in questa o in quella elezione, perché hanno accettato l’incarico, qual è il significato della loro azione, qual è il loro obiettivo.
     
  16. Mi sono accorto che molti di loro non capiscono nemmeno la domanda. Le loro risposte si fermano alla scorza della domanda stessa e sono del tipo: ma è ovvio, perché ci tengo, ma è chiaro voglio realizzarmi, perché voglio avere prestigio, perché voglio mettere a posto questo o quello, perché voglio mettere ordine a modo mio, ma quelli chi credono di essere, ora glie la dò io, per avere prestigio, voglio fare il dirigente, è ora di cambiare, . . . . . . . . . , e così via.
     
  17. In Dante Sarzo ho sempre percepito che quella meta, quella carica, quel posto, era solo lo strumento per uno scopo più alto, più nobile, per realizzare una finalità più importante, una missione, una vocazione, una passione al servizio degli altri.
     
  18. Coloro che sono mossi da uno spasmodico desiderio di potere e sono pronti a tutto per ottenerlo o per mantenerlo con ogni mezzo il più a lungo possibile (anche, abbiamo visto, modificando lo Statuto per poterlo fare), possono salire anche molto in alto ma non avranno mai il vero successo e prima o poi saranno costretti alla umiliante resa dei conti.
     
  19. Dante Sarzo fa parte di quelle persone che nel mondo del Ballo, nel corso della loro vita, hanno edificato e costruito senza guadagnare nulla per sé, hanno messo a disposizione la loro intelligenza, la loro sensibilità fino a creare una organizzazione efficiente e solida.
     
  20. Poi ho visto, nel corso della nostra storia sia recente ma anche negli avvicendamenti di quella lontana, nuovi dirigenti per i quali l’istituzione era diventata territorio di conquista e si sono infastiditi solo dall’idea di dover qualcosa a qualcuno, di dover dire un grazie a chi li ha preceduti.
     
  21. Non vogliono sentirsi ricordare che vi sono stati coloro che hanno creato e costruito ciò che essi ora utilizzano e sfruttano. Cercano di cancellare il ricordo, di screditare l’apporto, per mettere in mostra solo sé stessi.
     
  22. Oggi accanto alla nuova generazione sono ancora affiancati nei ranghi dirigenziali alcuni nomi che hanno fatto Grande il mondo del Ballo e che hanno costruito i “pilastri” sui quali si erge forte e stabile il Ballo e la Danza Sportiva a tutti i livelli.
     
  23. Ecco ora, (clicca qui e vai al N. 409) in queste immagini di repertorio, alcuni colleghi e amici di Dante Sarzo che hanno lavorato fianco a fianco per oltre quindici anni sia nel Consiglio Direttivo Nazionale ANMB e sia in altre Federazione per costruire, erigere, sviluppare, realizzare e accrescere insieme l’immagine e il prestigio dell’ANMB e più in generale della Danza Sportiva in Italia e nel Mondo.

 

 

Gabriella Mattana

Camporesi

Campari

Vispi

Teresa Granziero

Bevini

Nicoli

Querzè

Amboni

Marlon Giuri

Schiavo

Bill Irvine

Da Milano

Panciroli

Masiero

Trifoglio

Silvia Galletti

Galvagno

Sincovich

Pregnolato

Dell’Orto

E. Maggioni

Tecchio

Ecc.

 

 

Per l’articolo completo e l’ampio servizio fotografico

Clicca qui e vai al N. 409.

 

Galleria fotografica
Scuole di ballo - Consigliate
spazio riservato
alle scuole consigliate
Scuole di ballo

Vicenza (VI)

Via dell'Edilizia 110, 1 piano

Palazzolo sull'Oglio (BS)

Roccella Ionica (RC)

Via Marina, 2 sopra dopolavoro...

Ricerca partner

33 anni - Per imparare/migliorare

Ancona (AN)

57 anni - Per fare competizioni

Roma (RM)

37 anni - Per fare competizioni

Roma (RM)