Il mondo del ballo in Italia
09 gen 2012

A cura di
Rosario Rosito
CHI E' SAGGIO NON SI SCHIERA

non c'Ŕ da meravigliarsi se i maestri e le personalitÓ pi¨ influenti della danza sportiva italiana abbiano fatto tutti un passo indietro. Il must in questa difficile fase di transizione che attraversa la Fids, e pi¨ in generale la danza sportiva italiana, Ŕ: NON SCHIERARSI. Non conviene farlo adesso, perchŔ non si sa con sicurezza dove andremo a finire, chi comanderÓ, chi vincerÓ, chi manovrerÓ i fili dei futuri guadagni. Tutti in attesa del carro vincente, per saltarci e cavalcarlo sino al prossimo tonfo. La Fida sembra in fase calante...ma non si sa mai! ha mille vite, Ŕ abituata al trasformismo, opera in maniera agile e poco convenzionale. la Fids ha ormai superato la sciagura processuale, ma fa fatica a riassettarsi, preda di mille correnti ed interessi contrapposti. La televisione ha assorbito gli interessi di grandi personalitÓ (bellissima la Caterina che bacchettava tutti su canale 5...) e man mano tende a fagocitare ogni cosa. Come finirÓ? Come al solito: male per gli sprovveduti, bene per i saggi. E gli onesti? Beh, i pochi reduci, sono impegnati a ballare...

Rosario Rosito, 10 gennaio 2012

Galleria fotografica
Scuole di ballo - Consigliate
spazio riservato
alle scuole consigliate
Scuole di ballo

Vicenza (VI)

Via dell'Edilizia 110, 1░ piano

Palazzolo sull'Oglio (BS)

Roccella Ionica (RC)

Via Marina, 2 sopra dopolavoro...

Ricerca partner

33 anni - Per imparare/migliorare

Ancona (AN)

57 anni - Per fare competizioni

Roma (RM)

37 anni - Per fare competizioni

Roma (RM)