Il mondo del ballo in Italia
31 gen 2014

A cura di
Sauro Amboni
FLAMENCO. Opera di Silvana Ravini.

 

Autore del nuovo libro:
Maestra Silvana Ravini.

(Foto a fianco).

 

 

Una opera sul Flamenco

e sulle Danze Flamenche.

 

Si arricchisce così il mondo del Ballo e della Danza Sportiva

per appassionati, competitori, maestri e dirigenti.

 

 

 

 


 

La Maestra Silvana Ravini e scrittrice, insegnante, ballerina ed artista di Flamenco; ha scritto numerosi articoli ed è autrice di un nuovo e autorevole testo di Flamenco.

E’ campionessa prima classificata al Campionato Italiani MIDAS/FIDS 2010 di Flamenco a Cervia.

 


 

 

Premessa

Con questo nuovo libro si colma una lacuna culturale nel mondo della Danza. Si tratta di un testo che descrive, tecnica, stile, storia, movimenti e quanto possa essere utile per apprendere e perfezionare il Flamenco. Ecco l’indice degli argomenti trattati:

 

 

INDICE

Vedi Galleria immagini qui sotto.

 

 

Caratteristiche generali del libro

Finalmente, un libro tecnico, scritto con l'obiettivo di essere chiaro e capito!

Interessante è la scelta dei termini e delle schede descrittive (schematiche ed essenziali) che dimostrano quanto sia vero che l'obiettivo è quello di essere compresi non solo dai maestri di ballo ma anche da tutti quelli che sono orientati all'apprendimento di una disciplina sportiva (oltre che una possibile attività ricreativa e di spettacolo).

 

 

Perché questo libro

Il libro in questione, nasce fondamentalmente dalle seguenti riflessioni.

Il maestro di ballo, oggi più che mai, è una figura molto complessa che opera quotidianamente nel campo del sociale e/o dello sport, dovendo rispondere alle richieste di un mercato del tempo libero sempre più sofisticato ed esigente.

In questi ultimi anni, la figura del maestro di ballo si è sempre più evoluta e rivolta a discipline specialistiche, pertanto una conoscenza del solito ballo liscio e da sala o simili non può più essere considerata sufficiente.

Oggi c’è l’esigenza anche di fare spettacolo, di ballare negli intermezzi teatrali, di fare esibizioni, ecc. e il Flamenco è proprio un Ballo per questi scopi.

La conoscenza degli elementi culturali necessari per lo svolgimento del lavoro del maestro di ballo dovrebbe, pertanto, essere considerata da tutti come fondamentale per la propria professione. Gli strumenti di cui deve disporre un insegnante appassionato e competente sono molti e complessi. Questo libro risponde anche a questa esigenza.

 

 

Osservazione

Nel ballo, bisogna imparare la tecnica, studiare i passi e i movimenti, imparare le figurazioni e le coreografie, conoscere la musica e saper gestire la musicalità, anche la storia ha la sua importanza per dare ai differenti balli un differente carattere stile e interpretazione.

Bisogna, muoversi con armonia gestuale in perfetta sintonia fra i partner; il ballo deve essere una poesia recitata col corpo in cui le regole grammaticali sono i capisaldi del movimento e le regole della tecnica sono i pilastri sui quali si erge altero il corpo sorretto dalla musica e guidato dall’anima.

 

 

La copertina: Vedi Galleria immagini qui sotto.

 

La 4° di copertina: Vedi Galleria immagini qui sotto.

 

 

Contenuto

In questo libro sono stati raccolti la maggior parte degli argomenti di studio che dovrebbero accompagnare la preparazione tecnica e culturale di chi si dedica al Flamenco.

Si è cercato di dare una panoramica la più ampia possibile (sebbene tanti altri sarebbero ancora gli argomenti da trattare), toccando tutti i punti di maggiore interesse: dalla storia delle danze Flamenche, alle basi della musica e della tecnica, all’abbigliamento, sino alla trattazione completa di un corso di Sivigliana.

 

 

Le finalità del nuovo testo

Partendo dalle motivazioni e le modalità con cui nasce questo manuale è possibile comprenderne anche le finalità. In particolare l’autrice ha cercato di offrire il maggior numero possibile di strumenti di base per la preparazione dell’affascinante e complessa attività del maestro di ballo, strumenti che solo la pratica, l’esperienza e la continua formazione di ciascuno potranno accrescere nel tempo.

Per un insegnante è importante non solo la conoscenza delle singole figurazioni o la capacità di costruire belle coreografie, ma anche l’acquisizione di strumenti di musica, tecnica, storia, etica, e tanto altro ancora.

L’autrice ha voluto creare un linguaggio preciso e uniforme, che accomuni gli insegnanti e gli allievi di questa disciplina. Ha definito e catalogato le numerose informazioni già esistenti, introducendo però novità sia nella “forma” che nei “contenuti”, utilizzando una presentazione semplice, ma sempre chiara e ben strutturata. Si veda qui sotto una pagina del libro.

 

 

La pagina 161 del testo: Vedi Galleria immagini qui sotto.

 

 

A chi è rivolto

A tutti coloro che desidereranno consultare questo testo (che tra l'altro è distribuito ad un prezzo più che contenuto), troveranno certamente un valido aiuto per la loro formazione nella disciplina delle Danze Flamenche, sia in qualità di maestri docenti che in qualità di allievi, nonché di amatori e atleti competitori, giudici di gara e dirigenti.

MIDAS consiglia il testo nella sua pagina internet FORMAZIONE.

 

 

Per informazioni rivolgersi a:

L’autore Silvana Ravini e-mail : silvanaravini@libero.it

telefono: 39 39 30 30 93

MIDAS: Pagina Formazione: clicca qui:

http://www.midasnazionale.it/formazione/2013-05-07-22-14-46.html

 

 

 

 

 

Galleria fotografica
Scuole di ballo - Consigliate
spazio riservato
alle scuole consigliate
Scuole di ballo

Vicenza (VI)

Via dell'Edilizia 110, 1° piano

Roccella Ionica (RC)

Via Marina, 2 sopra dopolavoro...

Palazzolo sull'Oglio (BS)

Ricerca partner

Per imparare/migliorare

52 anni - Per imparare/migliorare

Treviso (TV)

50 anni - Per fare competizioni

Lecco (LC)