Il mondo del ballo in Italia
04 mag 2009

A cura di
Rosario Rosito
IL BALLO A “MATTINA IN FAMIGLIA”
L’ineffabile (qualcuno dice anche antipatico…) Tiberio Timperi annuncia: “Via alle telefonate”. Ti affretti a fare il numero… accidenti linea occupata. Riprovi e riprovi, finché la prendi (la linea) ed una voce ti guida a votare…noooooo, cade la linea, riprovi ancora (ormai ne fai una questione di principio) sino alla chicca finale: “Spiacenti, tempo scaduto”. E vaff… insomma, un po’ di stizza ti viene. Ma come, neanche il tempo di provarci e già non si può più? Ti rassegni, contrariato e con la voglia di far sentire la tua protesta (parli ad alta voce verso la Tv). Hai provato anche con l’sms, ma non sei sicuro di esserci riuscito. All’improvviso ti arriva un messaggio chiarificatore di risposta… Chiarificatore? Beh, non proprio. Testualmente dice: “Grazie per aver votato a ballando con le stelle”. Un’altra trasmissione!!! Ho votato ad una trasmissione che non era in onda! Rimango basito, con la bocca aperta, mentre la bellissima Adriana annuncia “stop al televotoooo!!” Stop? Perché era iniziato? Tra il “Via alle telefonate” e lo “Stop al televoto” saranno passati sì e no 3 minuti. Neanche il tempo di capire come funziona che è tutto finito, veloce come il vento. Chi ha vinto? Boh, sui titoli di coda qualche ballerina esultava, mi son perso la premiazione, e le telecamere continuano a fare primi piani sul viso conturbante del conduttore che, sarà pure antipatico, ma ha uno sguardo da brividi.
Qualche amico mi ha rivelato che anche per altre trasmissioni il televoto risulta problematico. Non voterò più, questo è certo. Perché mai dovrei pagare per un servizio tanto approssimativo e frustrante nella sua frettolosità? C’è anche un aspetto etico da sottolineare. I ballerini certamente si preparano per mesi per una partecipazione in Rai, chissà quante prove, sacrifici, alzatacce alle prime luci dell’alba, ci sono dietro quelle esibizioni. Perché trattarle con tanta sufficienza ed approssimazione? E’ una gara? Allora facciamo in modo che vinca il migliore, non il più bravo o fortunato ad usare il televoto.
Rosario Rosito, 04 maggio 2009
Galleria fotografica
Scuole di ballo - Consigliate
spazio riservato
alle scuole consigliate
Scuole di ballo

Vicenza (VI)

Via dell'Edilizia 110, 1° piano

Palazzolo sull'Oglio (BS)

Roccella Ionica (RC)

Via Marina, 2 sopra dopolavoro...

Ricerca partner

33 anni - Per imparare/migliorare

Ancona (AN)

57 anni - Per fare competizioni

Roma (RM)

37 anni - Per fare competizioni

Roma (RM)