Il mondo del ballo in Italia
14 mar 2007

A cura di
Rosario Rosito
Il Discorso Musicale

 '

   Non ho dimenticato le virgolette, ma la frase, che da' il titolo a questo articolo, si scrive proprio senza virgolette. Il discorso musicale è una cosa concreta, tangibile, non un semplice paragone col discorso nel senso comune del termine. Ha quindi le sue regole, la sua sintassi, la logicità (talvolta solo presunta) delle frasi, i periodi, la compiutezza. Elemento primario d’ogni discorso musicale è l’inciso. Esso è formato solitamente da poche note, ma è molto caratterizzato, sia dal punto di vista melodico che ritmico. I piccoli incisi si snocciolano come pezzettini di un mosaico, logici, conseguenti l’uno all’altro, significanti. Un orecchio musicale particolarmente raffinato, riesce ad identificare un brano musicale semplicemente all’accenno del primo inciso (pensate al caratteristico concorrente di un quiz musicale). Due o più incisi consecutivi formano una semifrase binaria, ternaria, o quaternaria:

• Inciso + inciso = semifrase binaria
• Inciso + inciso + inciso = semifrase ternaria
• Inciso + inciso + inciso + inciso = semifrase quaternaria.

Individuare gli incisi equivale a focalizzare i frammenti più piccoli del discorso, che abbiano, però un deciso significato: passare dalle singole note agli incisi, concettualmente, è come passare dalle lettere dell’alfabeto alle parole di senso compiuto. L'ampiezza dei singoli incisi è variabile, ma l’eventuale minore lunghezza di uno è compensata dalla maggiore lunghezza dell'altro, per cui, mediamente, l’inciso dura una battuta e può trovarsi “tra le stanghette” o anche a cavallo di esse.
L’asimmetria in ogni caso non nuoce al discorso musicale, anzi, ne esalta l’estetica, secondo il principio dell’unità nella varietà.
Se gli incisi che formano una semifrase hanno la stessa struttura ritmica, la semifrase sarà affermativa; altrimenti la semifrase sarà negativa. Questo significa che gli incisi si comportano come le domande e le risposte; insomma hanno una loro logicità, uno è conseguente all’altro (che ne è l’antecedente). Una semifrase è negativa quando uno degli incisi non “risponde” all’antecedente, cioè non ne ricalca la struttura ritmica. Suppongo che il discorso stia diventando un po’ complicato, almeno per i “non addetti ai lavori”, allora, tenterò una prima ricapitolazione:

• A + A’ = Semifrase binaria affermativa (di due battute) – A è l’inciso di domanda, A’ è l’inciso di risposta ritmicamente simile ad A.

• A + B = Semifrase binaria negativa (di due battute) – A è l’inciso di domanda, B è l’inciso di risposta ritmicamente diverso da A.

Lo stesso concetto si applica alle semifrasi ternarie (di tre battute) e quaternarie (di quattro battute).
Le semifrasi, in gruppi di due o tre, vanno a formare le frasi che, a loro volta, in gruppi di due o tre, formano i periodi musicali; i principi di “affermazione” o “negazione” rimangono gli stessi che abbiamo visto per gli incisi.
Il periodo è un pensiero musicale compiuto, significante, con delle domande a cui si è dato risposta e con una palese conclusione. La piacevolezza melodica e il fascino dell'armonia rendono sapido e concreto lo schema ritmico.
Il fascino del ballo deriva, in massima parte, dalla sua “aderenza” al discorso musicale; quando i passi sottolineano con la necessaria puntualità gli incisi, i “precede” e “segue” sono ben armonizzati con le semifrasi e le frasi, il senso estetico dell’amalgamazione supporta ed esalta la parabola significante dei periodi e dell’intero discorso musicale, lo spirito si rinfranca e l’armonia si innalza sovrana sopra le nostre miserie quotidiane.
L’analisi del discorso musicale diventa, col tempo, un processo istintivo, senza star lì a contare e catalogare incisi, semifrasi, frasi e periodi. Ma gli automatismi non saranno mai soddisfacenti se non sono stati “oleati” da una buona preparazione musicale ed un costante allenamento pratico all’analisi.
Rosario Rosito, 15 aprile 2005

Galleria fotografica
Scuole di ballo - Consigliate
spazio riservato
alle scuole consigliate
Scuole di ballo

Vicenza (VI)

Via dell'Edilizia 110, 1 piano

Palazzolo sull'Oglio (BS)

Roccella Ionica (RC)

Via Marina, 2 sopra dopolavoro...

Ricerca partner

33 anni - Per imparare/migliorare

Ancona (AN)

37 anni - Per fare competizioni

Roma (RM)

Per imparare/migliorare