Il mondo del ballo in Italia
22 feb 2017

A cura di
Redazione SDB
Il grande spettacolo della Danza a Firenze con i migliori ballerini del mondo

Con Danzainfiera 2017, dal 23 al 26 febbraio, Firenze sarà la città della Danza; accanto a una variegata programmazione che abbraccia tutti i generi, il pubblico potrà ammirare affermati ballerini in classici del balletto e compagnie emergenti in generi di nicchia.

In particolare, i due spettacoli di punta di questa edizione sapranno raccontare la danza in tutta la sua varietà, non solo stilistica ma anche storica. I balli tradizionali italiani rivivranno nello spettacolo di apertura del giovedì, i Principal della danza classica si alterneranno a breaker e volti noti della tv sul palcoscenico del Gala del sabato; tutti potranno applaudire il proprio genere preferito e scoprirne di nuovi.

 

Ritmi popolari e danze della tradizione a DIF2017

    Danzainfiera quest’anno ha deciso di alzare il sipario con un omaggio a ritmi, danze e canti della tradizione italiana. Con la compagnia I passi della Tradizione, Tarantella, Tammurriata, Saltarello, Pizzica e danze Pastorali saranno le protagoniste di Ballare viaggiando... in Festa! lo spettacolo di apertura della XII edizione di Danzainfiera - a cura di Francesca Trenta in collaborazione con la rivista Ballareviaggiando.it - che si terrà alle 16.00 di giovedì 23, subito dopo la cerimonia d’apertura.

     Ad accompagnarli dal vivo, i musicisti di MeRitmiRì - meridione ritmi e riti - con Tamburo e voce di Gian Franco Santucci. Lo spettacolo ricalcherà il concept Dance Inside Out - tema di DIF2017 - e si svilupperà sia dentro che fuori lo spazio scenico. I ballerini inviteranno il pubblico a danzare, ricreando il clima festoso tradizionalmente associato al Giovedì Grasso che quest'anno coincide proprio con il primo giorno di Danzainfiera.

 

Il Gala delle stelle

    Lo spettacolo più rappresentativo dell’intera manifestazione è sicuramente il Gala che si terrà sabato sera a partire dalle 19:00 al Padiglione La Ronda. Brani di repertorio eseguiti dalle più rinomate étoile al mondo di danza classica, esplosive incursioni di breakdance, ricercate coreografie di danza contemporanea, coinvolgenti momenti di ballo, insieme sullo stesso palco a confezionare uno spettacolo che abbraccia i più diffusi stili di danza.

     Sarah Lamb e Federico Bonelli i due primi ballerini del Royal Ballet di Londra si esibiranno in un passo a due tratto dal Romeo e Giulietta di MacMillan: la Scena del Balcone, il brano più romantico del balletto classico ambientato nella Verona del Cinquecento.

     Antonino Sutera, Paola Giovenzana, Massimo Garon e Agnese Di Clemente del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala saranno in scena in una coreografia di Matteo Gavazzi, ballerino e coreografo scaligero, dal titolo L'Eco del Silenzio: è solo attraverso il silenzio che l'uomo riesce a percepire la vera bellezza di chi gli sta accanto.

    Il Royal Danish Theatre porterà sul palco Before and soon after, una coreografia di Sebastian Kloborg accompagnata dal maestro Kim Helweg, un estratto della produzione del Teatro Reale Danese realizzata per il DAP Festival (Danza in Arte a Pietrasanta), la Kermesse versiliese che si terrà a giugno prossimo.

     Virginia Tomarchio, vincitrice di Amici 14 e protagonista del Red Bull Flying Bach, insieme al ballerino venezuelano Lil G della crew Red Bull BC One All Stars, si esibirà in un'inedita coreografia del coreografo Kris - Just Like You - che unisce il mondo della danza classica a quello della breakdance in una sorta di dialogo tra mondi diversi, fino alla fusione in un unico linguaggio.

Per il ballo, i Pluri Campioni Italiani di Show Dance Latin e Campioni del Mondo in carica, Simone Casula e Laura Marras, arricchiranno il programma del Gala con una coreografia di latino. La coppia composta da Diago Gibilterra e Roberta Cardone, tra le prime 40 coppie al mondo nella categoria amatori, ci delizieranno invece con due momenti dedicati alle dance standard.

 

Un parterre d’eccezione a Firenze in nome della Danza

Questa XII edizione sarà particolarmente ricca di nomi altisonanti. Oltre ai ballerini che saranno protagonisti del tradizionale Gala del sabato sera, i corridoi e le sale della Fortezza da Basso per tutti i 4 giorni vedranno ballare e insegnare indiscutibili eccellenze della danza e dello spettacolo. Dalla Francia Dorothée Gilbert, étoile dell’Opéra di Parigi; dall’Italia l’istrionico coreografo Luca Tommassini, direttore artistico di Xfactor; Luciano Cannito, regista e coreografo di fama internazionale, Marcello Sacchetta, ballerino professionista di Amici di Maria de Filippi e Alessandra Celentano, apprezzata insegnante dello stesso talent tv. Anche la Street Dance avrà le sue punte di diamante con Roxrite, il bboy già numero uno al mondo, Nelson, uno dei più noti popper del panorama francese e Icee, vincitore di tutte le gare più importanti di Hip Hop.

 

Per essere sempre aggiornati: facebook.com/danzainfiera e danzainfiera.it

Danzainfiera 2017: 23/26 febbraio 2017, Firenze - Fortezza da Basso
Orari: Giovedì: 15.00–20.00. Venerdì, sabato e domenica: 9.00–20.00
Info: 0574 575618 - www.danzainfiera.it - info@danzainfiera.it
Ingresso: 15€ 1 giorno / 40€ 4 giorni / 10€ ridotto per bambini 8-12 anni
Gratuito: diversamente abili, bambini sotto gli 8 anni
Gruppi (min. 30 ingressi): 10€ a persona, acquistabili online entro il 10 febbraio 2017

Galleria fotografica
Scuole di ballo - Consigliate
spazio riservato
alle scuole consigliate
Altre news

04/08/17 - VI edizione della Rassegna Internazionale di danza...

04/08/17 - E' il momento di farsi trovare e raccogliere...

04/08/17 - Dal 6 al 12 settembre 2017,pi di 2000 partecipanti...

01/08/17 - In occasione del primo Festival della danza e delle...

31/07/17 - TAGLIOLO MONFERRATO, CASTELLO MARCHESI PINELLI...

Scuole di ballo

Palazzolo sull'Oglio (BS)

Vicenza (VI)

Via dell'Edilizia 110, 1 piano

Roccella Ionica (RC)

Via Marina, sopra dopolavoro...

Ricerca partner

51 anni - Per imparare/migliorare

Treviso (TV)

26 anni - Per fare competizioni

Roma (RM)

44 anni - Per imparare/migliorare

Padova (PD)