Il mondo del ballo in Italia
29 gen 2011

A cura di
Angela Scipioni
L'azione Spanish nel Tango delle Danze Nazionali una variante di effetto scenico.
 

Lo Spanish è un’ottima azione nel Tango
Vediamolo sotto la lente

(A cura della Maestra Angela Scipioni)



Angela Scipioni



 Domanda fatta da Mariangela - Le volevo chiedere se nel ballo da sala è ammessa la variante SPANISH per la dama e come dovrebbe essere eseguita. Grazie.


Risposta di Angela Scipioni - Questa variante è stata introdotta recentemente dall FIDS per le sole Classi A e XP e per le sole nuove figurazioni del Tango. E' praticamente impossibile spiegare quì come deve essere eseguita questa variante. Vedrò se riesco ad estrarre le sequenze delle immagini dal DVD che la rappresenta e poi inserirò un articolo con la sequenza nella apposita rubrica.


 
 

La variante SPANISH è stata introdotta solamente nelle nuove figurazioni di Tango per le danze nazionali. Viene conteggiata con un timing &.

L’azione SPANISH  richiede molto allenamento soprattutto per la rapidità dei movimenti della testa (e in parte per la torsione del busto) nel rispetto del timing musicale. Io stessa l’ho allenata e affinata l’anno scorso dal mio maestro. Si tratta di un’azione di grande effetto scenico.

 

Le immagini sotto raffigurate sono state estratte dalla dimostrazione fatta dai maestri e campioni Francesca Mastrilli e Mimmo Simeone in occasione di un recente Congresso di aggiornamento tecnico riservato ai Giudici FIDS.

 





Maestri Francesca Mastrilli e Mimmo Simeone
(PLURICAMPIONI DI DANZE NAZIONALI PROFESSIONISTI)



Per una spiegazione mi riferisco alla numerazione delle immagini qui sotto.

 

La prima immagine rappresenta la finale del movimento che precede immediatamente lo SPANISH.


Dalla seconda alla penultima (la settima) sono la  "&" dello SPANISH. Da qui se ne deduce la rapidità dei movimenti.


La seconda immagine (n. 2) è la prima fase dello SPANISH. Si noti la dinamicità del movimento dedotta dalla sfocatura dell’immagine. Si noti inoltre la leggera flessione delle gambe.

 

 

1                                    2

 

 


La terza e la quarta rappresentano l’azione opposta cioè quella in cui la dama risale verso la posizione eretta.

 

 

                                   4

 


Nella quinta immagine la dama è ruotata dalla parte opposta con la testa rivolta alla propria destra (alla sinistra dell’uomo).


La figura sei evidenzia l’elevata velocità con cui la dama riporta la testa alla propria sinistra ripercorrendo a ritroso i movimenti fatti prima. Si noti la sfocatura della fotografia durante la rapida torsione a sinistra anche del corpo.


Quindi, la dama procede sempre a ritroso (con rapidità) per trovarsi come indicato nella figura sette. La figura sette rappresenta la finale dello SPANISH che, in sostanza è la stessa posizione dell’inizio dell’azione SPANISH.


 

 5                                                 6


                                                     8



La figura otto è l’inizio del movimento che segue dopo aver terminato lo SPANISH.


In sostanza le immagini da 1 a 5 sono la prima metà dello SPANISH, mentre dalla 5 alla 8 la seconda metà (la 5 è a metà SPANISH).

Si tenga presente che tutti questi movimenti dello SPANISH sono effettuati con una “&” cioè in una frazione di secondo.

 
Buon ballo a tutti.



La FEDERAZIONE ITALIANA DANZA SPORTIVA
è l'unica Federazione riconosciuta dal CONI
per organizzare e normare lo sport della Danza Sportiva in Italia.
Consiglio Nazionale del CONI:
Delibera 1355 del 26 giugno 2007




Prof.ssa Angela Scipioni
Boario Terme (BS)
30 gennaio 2011

 





Galleria fotografica
Scuole di ballo - Consigliate
spazio riservato
alle scuole consigliate
Scuole di ballo

Vicenza (VI)

Via dell'Edilizia 110, 1 piano

Roccella Ionica (RC)

Via Marina, 2 sopra dopolavoro...

Palazzolo sull'Oglio (BS)

Ricerca partner

Per imparare/migliorare

52 anni - Per imparare/migliorare

Treviso (TV)

45 anni - Per imparare/migliorare

Padova (PD)