Il mondo del ballo in Italia
27 mag 2010

A cura di
Angela Scipioni
La base musicale del CHA-CHA-CHA.


Domanda fatta da Pierangela e Aldo Marcocci

Gentile Maestra. Abbiamo avuto delle difficoltà a capire i movimenti della base del CHA-CHA-CHA.

Anche nella nostra scuola i nostri maestri ci hanno dato una spiegazione poco convincente per via del primo passo e se questo vada fatto  sul primo o  secondo battito.

Noi vorremmo, così è il nostro piano, iniziare a gareggiare dalla prossima stagione direttamente dalla Classe B1.

Vorremmo chiedere a Lei se gentilmente può spiegarci o trovare un modo per farci capire con degli schemi come funzionano questi passi del movimento base con il giusto ritmo musicale.

Grazie infinite.

Pierangela e Aldo.




Risposta di Angela Scipioni

Dott.ssa Prof.ssa
Maestra Angela Scipioni


Per spiegarvi questo particolare devo necessariamente ricorrere agli schemi compresi nelle schede tecniche delle danze latine e alla specifica grafia musicale col ritmo del ballo.

Tenete presente che le schede tecniche coi movimenti e il timing corretto delle figurazioni che imparate, dovrebbere essere il materiale su cui voi studiate e dovrebbero esservi consegnati dal vostro maestro.

Esigete che il vostro maestro vi consegni il materiale su cui studiare, le schede tecniche, i Regolamenti,  i DVD dei Congressi di aggiornamento e ogni altro documento utile alla vostra preparazione.

Solo così potrete capire ed essere aggiornati  su ogni particolarità, su come muovervi  correttamente,  come ballare con la necessaria musicalità,  conoscere i fuori programmi,  conoscere ciò che è ammesso o ciò che non lo è per la vostra Classe e ballo, ecc.  Tutto ciò  è necessario  onde evitare di ballare come delle marionette o dei robot telecomandati senza rendervi conto di quello che state facendo.

Vi presento nella apposita rubrica con gli articoli degli esperti gli schemi da cui capirete con facilità come funziona questo meccanismo del Cha-Cha-Cha.

Cordiali saluti. Angela Scipioni.


Ecco gli schemi e le schede che, ripeto, dovrebbero essere consegnati agli allievi dai loro maestri.

Dopo una breve spiegazione del maestro, questi sono poi gli strumenti su cui studiare  per procedere a degli allenamenti consapevoli e corretti.  Soprattutto le schede tecniche.

Se il vostro maestro non vi insegna correttamente la lettura delle  Shede  Tecniche , cambiate maestro .

Altrimenti rassegnatevi a ballare come delle marionette magari anche bene ma pur sempre  meccanicamente come dei robot senz'anima.

 

Come si vede, il cha-cha-cha misura in 4/4
e cioè con quattro battiti ogni battuta musicale.

 

Dalle schede tecniche qui sotto si conferma anche
che il primo movimento va fatto in corrispondenza
del secondo battito e che i tre movimenti tipici
del cha-cha-cha (3,4,5 e quelli dell'8,9,10) occupano due battiti.

Questi 10 movimenti sono gli stessi sia per le competizioni
in classe "M",  "A"  e "B" (prima e seconda scheda qui di seguito)
e sia per la classe "C"  dei 16 balli (terza scheda qui sotto).


 

 

 

 

 



Di Filippo Stefano e Anna Melnikova


 


La  FIDS  (FEDERAZIONE ITALIANA DANZA SPORTIVA)
è l'unica Federazione riconosciuta dal CONI
per organizzare e normare lo sport della Danza Sportiva in Italia.

Consiglio Nazionale del CONI: Delibera 1355 del 26 giugno 2007


 


Maestra Angela Scipioni
Boario Terme (BS)
28 maggio 2010

 

 


Galleria fotografica
Scuole di ballo - Consigliate
spazio riservato
alle scuole consigliate
Scuole di ballo

Vicenza (VI)

Via dell'Edilizia 110, 1 piano

Palazzolo sull'Oglio (BS)

Roccella Ionica (RC)

Via Marina, 2 sopra dopolavoro...

Ricerca partner

33 anni - Per imparare/migliorare

Ancona (AN)

57 anni - Per fare competizioni

Roma (RM)

37 anni - Per fare competizioni

Roma (RM)