Il mondo del ballo in Italia
11 mar 2013

A cura di
Angela Scipioni
La esecuzione del Balancè è a una o a due battute?

 

 

 

 

 

A cura dei maestri

Angela Scipioni e Eugenio Solbiati

(Foto a fianco).

 

 

 

 

 

 


 

Domanda.

La ringrazio, Maestra Scipioni,  per le risposte sempre tempestive e gentili. Ora Le chiedo una precisazione per la figurazione Balancè del Valzer Lento nel BS.

Nella mia scuola ho trovato un pò di confusione fra i due maestri che me la spiegavano. Vorrei chiedere a Lei come devono essere i movimenti nel caso si eseguisse la figurazione su due battute anziché su una sola battuta.

Su due battute il testo della FIPD (pagina 119) dà il conteggio del Timing  “123 456&”  e vorrei avere una indicazione precisa dei movimenti della prima battuta (123) e di quelli della seconda battuta (456&).

Grazie della cortese risposta che vorrà darmi.

 

 


 

Risposta della Maestra Angela Scipioni

La Sua domanda è di interesse generale e quindi Le rispondo nell'apposita rubrica dedicata agli articoli e approfondimenti.  Cordiali saluti Angela Scipioni.

 

La domanda è di natura complessa e richiede un attimo di attenzione.

Secondo me la figurazione va eseguita su una sola battuta mentre l’esecuzione su due battute fa parte di coreografie libere per esibizioni, spettacoli, ecc. non contemplate dalle regole per l'agonismo FIDS.

Infatti sul testo di MIDAS, non compare la possibilità di eseguire questa figurazione con due battute per le gare federali FIDS.

 

Per essere sicura di una risposta seria e coerente con le possibilità agonistiche, mi sono rivolta ad un esperto del settore (molto più esperto di me); ho pertanto girato la domanda all’autore del nuovo Testo dei Balli Nazionali adottato dalla FIPD (Ente Italiano Tecnici della Danza) il Maestro Eugenio Solbiati.

 

 

Si tratta di un autorevole testo, con tutte le figure agonistiche adottate dalla FIDS ma con anche l’aggiunta di numerose varianti facoltative che arricchiscono il libro e che sono utili per altri scopi (esibizioni, spettacoli, preparazione di coreografie show, ecc.) che fanno parte del bagaglio tecnico di un maestro che non vuole rimanere “ingessato” negli schemi rigidi dell’agonismo di una sola federazione.

Riporto qui di seguito la sua risposta.

 


 

La risposta del Maestro Eugenio Solbiati.

 

Gentile Prof.ssa Angela, ecco la mia risposta.

Innanzitutto è assolutamente vero che, l'attuale regolamento FIDS prevede l'esecuzione della figurazione "Balancé"  utilizzando una sola battuta musicale.

 

La variante su 2 battute é stata inclusa nel libro FIPD e, nello stesso tempo é stata proposta alle commissioni tecniche FIDS che la analizzeranno e decideranno se farà parte delle prossime variazioni di figurazioni che verranno ammesse nelle prossime competizioni Federali.

Per il momento quindi, nelle competizioni FIDS, si dovrà danzare il Balancè utilizzando una sola battuta musicale.

 

Comunque sia, siccome l'esecuzione della figurazione con l'uso di 2 battute musicali, è da me ritenuta una variante molto "espressiva".

La informo che la suddivisione dei movimenti (che rimangono i medesimi solo eseguiti su un numero più lungo di battiti), potrà essere decisa in funzione dell'effetto coreografico che si vorrà dare alla performance.

 

Per esempio due possibilità possono essere:

 

Prima proposta

- preparazione      con conteggio 12

- 1° movimento    con conteggio 34

- 2° movimento    con conteggio 5

- 3° movimento    con conteggio 6

- 4° movimento    con conteggio &

 

 

Seconda proposta

- preparazione      con conteggio 1

- 1° movimento    con conteggio 234

- 2° movimento    con conteggio 5

- 3° movimento    con conteggio 6

- 4° movimento    con conteggio &

 

Attenzione però di non utilizzare la versione su 2 battute durante le attuali competizioni Federali fino alla eventuale inserimento nell'elenco delle figurazioni e varianti permesse da FIDS.

Cordialità.
Eugenio Solbiati

 

 


 

Osservazione finale di Angela Scipioni

Faccio presente che la variante di due battute è imposta  solo dall’agonismo FIDS.

Infatti,  le altre organizzazioni del ballo che seguono il testo ufficiale dell’ANMB come  tecnica agonistica per le competizioni, prevedono l’esecuzione sia con una battuta e sia con la variante decisamente più espressiva e morbida di due battute.

A questo proposito, si veda il testo ufficiale ANMB a pagina 47 dove viene spiegata  e  ammessa questa alternativa.

 

Angela Scipioni.

 

Nella galleria immagini qui sotto, riportiamo la sequenza temporale dei movimenti principali che si susseguono in un Balancè, eseguita dal Maestro  Gianni Russo con la partner maestra Barbara Rattazzi tratta da un videodidattico curato da Gianni Nicoli alcuni anni fa ma ancora di attualità.

 

 

Galleria fotografica
Scuole di ballo - Consigliate
spazio riservato
alle scuole consigliate
Scuole di ballo

Vicenza (VI)

Via dell'Edilizia 110, 1° piano

Palazzolo sull'Oglio (BS)

Roccella Ionica (RC)

Via Marina, 2 sopra dopolavoro...

Ricerca partner

33 anni - Per imparare/migliorare

Ancona (AN)

33 anni - Per imparare/migliorare

Ancona (AN)

57 anni - Per fare competizioni

Roma (RM)