Il mondo del ballo in Italia
16 set 2011

A cura di
Sauro Amboni
La mia terza Coreografia di cha-cha-cha.

 

 

 

a cura di Angela Scipioni
(nella foto).

L'entusiasmo e'  una forza trascinante
che tende a cio' che ha valore e
che ti spinge verso traguardi
che non speravi di raggiungere.

 

 

 

 

 

 


 

CHA-CHA-CHA  -  Coreografia n. 3

 

Note di Tecnica

Per quanto riguarda il Lavoro dei piedi” e la “Distribuzione del peso” e molte altre particolarità, si consiglia di leggere i miei precedenti articoli dal titolo: “La mia prima Coreografia de CHA-CHA-CHA” e  “La mia seconda Coreografia de CHA-CHA-CHA”.

Per una particolareggiata presentazione tecnica delle figurazioni, si consiglia il prestigioso Testo di Walter Laird.

Riporto qui sotto la posizione corretta dalla figurazione “Fan Position”, molto frequente nel cha-cha-cha; immagine tratta dal famoso testo di Walter Laird.

 

 

Osservazione

Io sono fortemente convinta che una buona preparazione tecnica sia il punto di partenza essenziale per una coppia che ambisce a migliorare ed eventualmente che aspira ad arrivare ai vertici della Danza Sportiva.

Oggi giorno il livello del ballo in Italia ha raggiunto importanti traguardi, numerose coppie di atleti sono ai vertici delle classifiche internazionali nelle danze latino americane ma anche nelle danze standard.

Questi risultati devono essere visti dalle coppie appartenenti alle classi inferiori come un incentivo a fare di più, ad applicarsi costantemente al ballo, a capire e a studiare i principi fondamentali che regolano le varie discipline ma soprattutto ad allenarsi con coreografie facili curando i particolari.

Ma se è facile capirlo a parole, spesso i fatti non ci danno ragione, ed allora si vedono, specie nelle danze latino americane, coppie che si sbatacchiano a destra e a sinistra ritenendo che la cosa più giusta da fare sia quella di far vedere tanta energia e dinamismo e non pensano invece di impegnare l'energia per eseguire una buona base.

 

Lo chasse del cha-cha-cha.

Una delle azioni principali del CHA CHA CHA, che troviamo presente in quasi tutte le figurazioni, è lo chasse. Non sto quì a spiegarla ma riporto la descrizione fatta da Walter Laird a pag. 113 del suo prestigioso testo sulle Danze Latine.

 

 

Presento ora una coreografia adatta dalla Classe “B” in su.

 

Coreografia n. 3

N.

Movim.   Figurazione   (Note)

Battute

1

1-10  OPEN  HIP  TWIST

2

2

1-10  HOCKEY  STICK

2

3

1-28  FOLLOW  MY  LEADER

5

4

1-20  SWEETHEART

4

5

1-30  TURKISH  TOWEL

6

6

1-10  OPEN  HIP  TWIST  SPIRAL

2

7

1-6  SPLIT CUBAN BREAK DA OPEN CPP E OPEN PP

1

8

1-5  CHEK  FROM  OPEN  CPP

1

9

1-5  UNDER  ARM  TURN  A  DX

1

10

1-10  CROSS  BASIC

2

11

1-12  CUBAN  BREAK  IN  OPEN  POSITION

2

12

1-5  OPEN  BASIC

1

13

1-10  CAMBIO  DI  PIEDE   (METODO  2)

2

14

1-5  CLOSE  BASIC (SHADOWPOSITION USANDO RONDE’ CHASSE )

1

15

1-5  CLOSE  BASIC (SHADOW POSITION USANDO HIP TWIST CHASSE)

1

16

1-5  CLOSE  BASIC (SHADOW POSITION USANDO RONDE’ CHASSE)

1

17

1-10  CAMBIO  DI  PIEDE  (METODO  3)

2

 

Ripetere dal numero 1.

 

 

Nella galleria fotografica quì sotto, riporto alcune immagini di atleti e Campioni nelle Danze Latine.

 

Dot.ssa Prof.ssa
Maestra Angela Scipioni
Boario Terme (BS)

 

 

Galleria fotografica
Scuole di ballo - Consigliate
spazio riservato
alle scuole consigliate
Scuole di ballo

Vicenza (VI)

Via dell'Edilizia 110, 1 piano

Roccella Ionica (RC)

Via Marina, 2 sopra dopolavoro...

Palazzolo sull'Oglio (BS)

Ricerca partner

Per imparare/migliorare

52 anni - Per imparare/migliorare

Treviso (TV)

45 anni - Per imparare/migliorare

Padova (PD)