Il mondo del ballo in Italia
26 mag 2008

A cura di
Rosario Rosito
LETTERA AL CONI DAL SICODAS
Ed ecco, finalmente, qualcosa si muove. Dal Piemonte parte la battaglia decisiva al conflitto di interessi nelle competizioni di danza sportiva: i maestri non potranno più giudicare i propri allievi. Anzi, i maestri non dovranno più giudicare se vorranno continuare a tenere aperta una scuola di ballo! La lettera, integralmente, si può leggere qui:
Adesso, e mi rivolgo a tutti gli amici che sempre si sono mostrati sensibili al problemaccio del conflitto d'interessi nelle competizioni di danza, è giunto il momento di dare man forte a questo sindacato, dando la nostra adesione:
Scarichiamo la scheda, compiliamola (chi teme di esporsi può benissimo indicare "ALTRO", anziché "COMPETITORE" o "MAESTRO") e diamo il nostro appoggio. Chi ama la danza ed il futuro di questo meraviglioso sport, non può tirarsi indietro. Non aderire è un tradimento ai nostri principi, e se siamo realmente leali ed alla ricerca della giustizia, questo è il momento di dimostrarlo. Chi aderirà riceverà la tessera a casa e dimostreremo, a chi crede di essere intoccabile, che la giustizia trova sempre il modo di trionfare sulla cattiveria e la disonestà. Dobbiamo essere in tanti, altrimenti saremo mollati, ve lo dico senza giri di parole.
Credo di aver fatto la mia parte e di aver dimostrato a chi, in un passato anche recente, mi chiedeva di fare qualcosa, la concretezza di un’iniziativa che va diritto al cuore del problema.
Ora si può. Il CONI non potrà ignorare la denuncia di un sindacato con 500 mila iscritti. Mancano però le nostre adesioni, di noi diretti interessati, competitori, maestri, genitori e semplici appassionati.
Se le adesioni saranno scarse, vorrà dire che abbiamo le gare che ci meritiamo e, a chi oserà ancora lamentarsi, non potrò che rispondere con delle sonore pernacchie.
Facciamoci valere. Inoltre, se tutto decollerà come spero, molti di noi dovranno dare una mano ad organizzare i comitati regionali. Vi esorto a rendervi parte attiva nella questione e non subire più passivamente.
Rosario Rosito, 26 maggio 2008
Galleria fotografica
Scuole di ballo - Consigliate
spazio riservato
alle scuole consigliate
Scuole di ballo

Vicenza (VI)

Via dell'Edilizia 110, 1 piano

Roccella Ionica (RC)

Via Marina, 2 sopra dopolavoro...

Palazzolo sull'Oglio (BS)

Ricerca partner

Per imparare/migliorare

52 anni - Per imparare/migliorare

Treviso (TV)

45 anni - Per imparare/migliorare

Padova (PD)