Il mondo del ballo in Italia
22 giu 2007

A cura di
Rosario Rosito
MODIFICARE UN BRANO PER RENDERLO BALLABILE

Ascoltando un brano carino capita, talvolta, di accostarlo a questo o quel ballo rammaricandosi, magari, perchè la velocità o la base ritmica non sono del tutto conformi al ballo che ci siamo figurati.  

Esistono strumenti per superare questo tipo di problemi. Uno di essi è Cubase, un software della Steinberg che ci permette di modificare un brano quasi in ogni sua componente.

Immaginiamo di aver acquistato il programma e di averlo installato sul nostro PC.

Dal menù file apriamo un nuovo progetto, scegliamo la cartella di lavoro ed utilizziamo la funzione “importa file audio”. La traccia audio stereo così importata apparirà nella nostra area di lavoro. Cliccandoci sopra col tasto destro (tutto quello che si fa col tasto destro può essere anche fatto normalmente attraverso gli specifici menù) scegliamo la funzione “processa” e poi “time stretch”. Nella finestra che si aprirà possiamo impostare molto agevolmente, in BPM, la velocità d’ingresso e quella d’uscita: questa operazione processerà il file audio cambiando la velocità a nostro piacimento senza modificare l’intonazione. In maniera analoga possiamo importare, nello stesso progetto, la base ritmica audio del ballo che abbiamo in mente (è molto facile procurarsi dei loop o delle basi percussive di qualunque ballo). A questo punto, usando la stessa procedura ed aiutandosi con le altre funzioni di editing di cubase, che si usano in maniera molto intuitiva, si possono sincronizzare le due tracce audio ed ottenere il brano che volevamo. Terminato il progetto si seleziona la traccia più lunga e, sempre col tasto destro, usando la funzione trasporto “locatori sulla selezione”, determiniamo l’area d’esportazione. Infine esportiamo il missaggio audio nel formato che più ci aggrada (dal menu file – esporta – missaggio audio).

Una spiegazione fatalmente succinta, me ne rendo conto, ma utile, se non altro, a dare un’idea delle possibilità che ci offrono i moderni strumenti informatici. In un prossimo articolo, per maggior concretezza, inserirò qualche esempio pratico da scaricare.

Un consiglio per chi impara a fare questo tipo di operazioni: non lo faccia sapere troppo in giro, perchè uno stuolo di amici e conoscenti, a cui non sempre si può dire di no, e pronto a chiedergli piaceri a profusione...

Rosario Rosito, 22 giugno 2007

Galleria fotografica
Scuole di ballo - Consigliate
spazio riservato
alle scuole consigliate
Scuole di ballo

Vicenza (VI)

Via dell'Edilizia 110, 1 piano

Roccella Ionica (RC)

Via Marina, 2 sopra dopolavoro...

Palazzolo sull'Oglio (BS)

Ricerca partner

Per imparare/migliorare

52 anni - Per imparare/migliorare

Treviso (TV)

45 anni - Per imparare/migliorare

Padova (PD)