Il mondo del ballo in Italia
13 gen 2010

A cura di
Rosario Rosito
RECENSIONI SITI DI BALLO TANGO.IT
Subito si capisce che è un sito italiano: se non ti iscrivi, sei escluso da un sacco di cose. Chissà se un giorno questa fissazione di fidelizzare gli utenti, che a mio parere è alquanto inutile, cesserà o quantomeno si stempererà.
Di solito sono alquanto restìo a segnalare siti che non offrono un significativo supporto in termini di contenuti multimediali da scaricare o quanto meno visualizzare. Faccio un’eccezione per questo sito che è veramente ben fatto e molto chiaro nel progetto che propone e porta avanti. Insomma non promette cose che non mantiene, ma persegue con chiarezza la finalità di diffondere la cultura del tango argentino. Ed ecco come il sito stesso si descrive:
 Tango.it ... un po' di storia ...
nasce il 1° Settembre del 1999 con alcune pagine contenenti le notizie sui principali ritrovi milanesi e qualche informazione copiata qua e là,  pubblicate un po' per gioco un po' per passione e un po' per vedere se tutte le teorie studiate sull'information technology fossero applicabili ed efficaci nella realtà. 
Da subito qualche decina di accessi alla settimana ci parve un gran successo data la scarsa pubblicità effettuata e la grafica poco accattivante, e grazie al passaparola tra gli amici tangueri, più veloce ed efficace di qualsiasi altro mezzo di comunicazione , gli accessi cominciarono a crescere, segno anche della mancanza di un punto di riferimento ove recuperare informazioni fresche ed aggiornate. Iniziavamo a credere nell'idea avuta. Verso la metà di ottobre 1999 si investe tutto il nostro tempo nell'analisi della maggior parte dei siti di tango sia italiani che stranieri per individuare le opportunità che la rete internet può offre agli utenti e agli addetti al settore. I risultati confermavano le nostre aspettative:  siti bellissimi,  interessanti e ricchi di informazioni invidiabili anche per la numerosità degli accessi, si sarebbe potuto  dire "internet è completo!". Invece proprio per questa ricerca ci siamo convinti della mancanza di un servizio come il nostro che potesse realmente mediare tra domanda e offerta: infinite informazioni male organizzate e scarsamente aggiornate implicano una fatica notevole per coloro che desiderino consumarle. 
Parte così la prima fase del progetto, si registra il dominio www.tango.it  e il 5 Novembre 1999 si pubblica un nuovo sito esclusivamente dedicato al tango italiano; nuova veste grafica, nuove informazioni con apertura a 360 gradi sul mondo del tango, continuo inserimento di nuove sezioni, ma soprattutto il costante  aggiornamento di tutte le notizie determinano il successo tra gli utenti e tra gli addetti che iniziano spontaneamente a inviare notizie da tutta Italia e anche dall'estero. Il numero di accessi mensili passa da centinaia a migliaia. 
Maggio 2000, nascono le prime collaborazioni con aziende esterne, case editrici e tour operator. Il nostro sforzo per mantenere tutti gli aggiornamenti è sempre maggiore  anche se gratificato dal fatto che qualche media inizia ad occuparsi di noi,  interviste su radio locali, articoli su quotidiani e settimanali (gli articoli sono disponibili al
si dice di noi); il sito viene aggiornato manualmente due o tre volte la settimana, ma  non tutte le informazioni sono affidabili e ben aggiornate come si vorrebbe che fossero.  Giugno 2000, i ridimensionati costi dei servizi di hosting (affitto dello spazio web con possibilità di gestire basi di dati) permettono di acquisire uno spazio, per un breve periodo regaliamo casella di posta con dominio tango.it a chi ne faccia richiesta. Agosto 2000 si progetta il database e si studia un nuovo linguaggio potente e veloce per la gestione di grosse quantità di dati. Settembre 2000, seconda fase del progetto, si integra una nuova release del sito rinnovata nella veste grafica e supportata da un potente database:  ora tutte le informazioni devono essere inserite on line e sono direttamente disponibili. Introducendo la procedura di registrazione si garantisce maggiormente l'attendibilità dei dati e l'uso corretto del sito elevando il grado di affidabilità e annullando i tempi di pubblicazione. Marzo 2001
 completamento del processo di  riqualificazione di tutte le sezioni con miglioramenti grafici e funzionali. Il prossimo obiettivo è la presentazione di un ampio catalogo di prodotti, cd e libri. 
Tango.it oggi è il primo sito di tango in Italia, in termini di accessi e velocità di aggiornamento, presto anche per quantità di informazioni gestite.
 
 
Rosario Rosito, 13 gennaio 2010
Galleria fotografica
Scuole di ballo - Consigliate
spazio riservato
alle scuole consigliate
Scuole di ballo

Vicenza (VI)

Via dell'Edilizia 110, 1 piano

Palazzolo sull'Oglio (BS)

Roccella Ionica (RC)

Via Marina, 2 sopra dopolavoro...

Ricerca partner

33 anni - Per imparare/migliorare

Ancona (AN)

33 anni - Per imparare/migliorare

Ancona (AN)

57 anni - Per fare competizioni

Roma (RM)