Il mondo del ballo in Italia
03 mag 2010

A cura di
Rosario Rosito
Saburo Teshigawara
Danzare su un tappeto di frammenti di vetro, come avviene sorprendentemente in "Glass tooth", una delle ultime coreografie, non è affatto un problema per un artista le cui movenze somigliano a quelle del vento…impetuoso, leggero, imprevedibile, talvolta sospeso in un’indefinibile pausa, quasi un raggio di luce cangiante con mistica lentezza o imprevedibile scatto che richiama alla mente le rifrazioni repentine di un caleidoscopio. Difficile parlare di questo grande artista giapponese senza cadere nella tentazione di mistificarne l’opera.
Scultore, pittore, ballerino, coreografo scenografo e costumista, Saburo Teshigawara concepisce la danza come un universo indissolubile dalla materia di cui si serve. Il corpo serve alla scena come il pennello del pittore alla tela o la sgorbia dello scultore all’opera da scolpire.
Come il vento, la danza di quest’artista è delicata e trascinante al tempo stesso. Non c’è altro fine che la bellezza visiva, nella massima espressione possibile, nei giochi di luce mozzafiato, nelle scene inconcepibili sino all’istante stesso in cui ci vengono mostrate. Fascino e sorpresa ci accompagnano dall’inizio alla fine, senza tregua. L’artista stesso spiega la sua danza sul vetro:
Generalmente non desideriamo distruggere le cose, ma se pensiamo al vetro come luce è più bello il vetro nel momento in cui si spezza. Anche i movimenti del nostro corpo hanno qualcosa di molto simile: quando facciamo un qualsiasi gesto abbiamo sempre delle esitazioni, e ogni nostro gesto sono una serie di piccoli movimenti consecutivi, oppure possiamo leggerlo come una serie di piccole decisioni consecutive”.
Rosario Rosito, 3 maggio 2010
Galleria fotografica
Scuole di ballo - Consigliate
spazio riservato
alle scuole consigliate
Scuole di ballo

Vicenza (VI)

Via dell'Edilizia 110, 1 piano

Palazzolo sull'Oglio (BS)

Roccella Ionica (RC)

Via Marina, 2 sopra dopolavoro...

Ricerca partner

33 anni - Per imparare/migliorare

Ancona (AN)

57 anni - Per fare competizioni

Roma (RM)

37 anni - Per fare competizioni

Roma (RM)