Il mondo del ballo in Italia
06 giu 2013

A cura di
Sauro Amboni
Stile Catalano: nuova o vecchia line dance?

 

 

 

 

 

By Karin Tagunoff, NTA Country Director for Austria (foto a fianco).

Adattamento a cura di Marcella Costato.

 

 

 

 

 

 


 

Lo “Stile Catalano”, negli ultimi due anni, si sta diffondendo  in Austria.

E’ originario dalla Spagna nella zona della Catalonia, attorno a Barcellona e vicino al confine francese. Si tratta di uno stile molto popolare anche in Francia e Italia.

 

 

Caratteristiche dello Stile Catalano

 

  • E’ una danza ballata unicamente su musiche country.
  • I suoi ritmi sono prevalentemente Polka e Two Step.
  • I movimenti caratteristici sono hight kicks (calci alti), loud stomps (forti pestoni) e jumps (salti). Gli stessi rock step sono eseguiti, spesso, saltando su una gamba e sollevando l’altra.
  • I ballerini indossano abiti da cowboy: fibbie, stivali e cappello da cowboy.
  • Il lavoro dei piedi è importante: meglio se più rapido possibile.
  • Una mano è sempre sulla fibbia o sul passante della cintura.
  • Noti coreografi di questo stile sono David Villelas e Adriano Castagnoli.
  • Alcune famose coreografie sono: “Hallelujiah”, “Open heart cowboy” e “Firestorm”.

 

 

Considerazioni personali

Ho avuto modo di guardare diverse istruzioni e video di questi balli, letto parecchie schede dei passi e anche insegnato, fino ad ora, una di queste danze perché richieste dai miei allievi.

 

 

Ecco la mia esperienza:

 

  • Si tratta di un modo di ballare molto energetico.
  • I salti e gli stomps potrebbero forzare le articolazioni.
  • Alcune coreografie non hanno un andamento scorrevole.
  • I balli per la musica del Two step non possono essere danzate, con fluidità, essi contengono anche jumps e stomps.
  • Le danze con musica della Polka, difficilmente, possono essere ballate con movimento di“lilt” a causa del loro ritmo.
  • Le schede dei passi chiedono di eseguire molti movimenti che noi diciamo agli studenti di non fare, come per esempio, in un “forward rock step”, saltare sul piede avanti, sollevando il piede dietro.
  • Tenere una mano su fibbia o passante della cintura, non consente al corpo buon allineamento ed equilibrio.

 

Conclusioni

Come possiamo, da insegnanti NTA, gestire tutto questo?

 

 Per quanto mi riguarda, ho deciso di interpretare questo stile come danze Funky.  Quando passi e movimenti sono diversi da ciò che insegniamo normalmente, chi gradisce lo “Stile Catalano” decide se ballarlo oppure no.

Mi piacerebbe, però, conoscere anche l’opinione dei direttori spagnoli, francesi e Italiani.

 

Per l’articolo completo e l’ampia rappresentazione fotografica,

vedi il N. 379 sulla rivista Tuttoballo.

Clicca qui.

 

 

 

Galleria fotografica
Scuole di ballo - Consigliate
spazio riservato
alle scuole consigliate
Scuole di ballo

Vicenza (VI)

Via dell'Edilizia 110, 1 piano

Palazzolo sull'Oglio (BS)

Roccella Ionica (RC)

Via Marina, 2 sopra dopolavoro...

Ricerca partner

33 anni - Per imparare/migliorare

Ancona (AN)

57 anni - Per fare competizioni

Roma (RM)

37 anni - Per fare competizioni

Roma (RM)