Il mondo del ballo in Italia
26 mar 2009

A cura di
Angela Scipioni
Un grande evento con Gozzoli-Betti, Paolo Spaccavento e giovani della Classe AS. Prima parte.



 

Formazione di qualità per un futuro di gloria in una grande Manifestazione

 

Il Campione del Mondo Professionisti Standard Mirko Gozzoli, il Personaggio di fama Paolo Spaccavento e

una gara di giovani della Classe AS, in un appuntamento che passerà alla storia

(Inviati Speciali: Marcella Costato, Angela Cattaneo, Angela Scipioni)

 

 
 
SOMMARIO
 
Presentazione
Premessa

Valzer Inglese e le azioni swing

Slow Fox e le azioni swing

Valzer Viennese e le azioni swing

Il Tango: musicalità e movimenti

La motivazione e l’autostima

Gara Classe AS: osservazioni


 
Prima parte
 
 
Presentazione
(a cura di Sauro Amboni)
 
 

Immersi da una stupefacente scenografia, all’insegna della cordialità e dell’accoglienza, con relatori di livello mondiale, con in pista giovani fra i migliori atleti italiani di Classe AS e accompagnati dalla musica del grande Bagutti, si è svolto uno spettacolo che da tempo non si vedeva in Italia.

 
 
 
 

Un’ala di pubblico alla manifestazione

(Foto DEL PAPA-Piacenza - Mauro Del Papa – tel. 347 4237240)

 
 
 

La mia presentazione per questa volta è con due semplici motti di due grandi personaggi con lo scopo di mettere in risalto due grandi eventi della vita: la Formazione e i Giovani.

I due motti si commentano da soli e sono nella loro essenza sono il simbolo morale di tutto l’articolo.

 
 

JOHN KENNEDY (fra i più grandi presidenti degli Stati Uniti) al suo primo Congresso esordì con questa celebre frase:

Cari colleghi, il futuro del nostro popolo ha le sue radici nei giovani di oggi e da come sapremo educarli ai valori della vita essi saranno la linfa vitale per il successo della nostra nazione domani.

 

FRANCESCO ALBERONI (fra i più grandi sociologi e giornalisti italiani) scrisse:

Se vuoi ottenere l' eccellenza non fare sconti a te stesso. Per tutti il periodo più bello è quello della ricerca quando, attraverso lo sforzo e il sacrificio, senti nascere qualcosa di cui tu stesso, a un certo momento, sei stupito e ammiri.

L'eccellenza si ottiene solo se, ogni volta, facciamo meglio della volta precedente.

E solo chi è esigente con se stesso sviluppa la capacità di giudicare ciò che vale e ciò che non vale. E noi abbiamo bisogno di gente di questo genere in tutti campi.

Tutto comincia dall'individuo, dalla sua motivazione e dal suo impegno a realizzare l'eccellenza.

 
 
Reportage

(Inviati Speciali: Marcella Costato, Angela Cattaneo, Angela Scipioni)

 
 



Una coppia di giovani AS in competizione nelle danze LA


 
Premessa

Un competitore, e soprattutto un atleta di ST e LA di Danza Sportiva, deve avere una sua cultura, deve possedere la consapevolezza di quello che fa, deve conoscere e saper costruire i programmi di Ballo col proprio maestro, deve interagire col partner e ballare da persona intelligente e non meccanicamente come un robot.

Per fare tutto questo, la cosa più importante è l’aggiornamento professionale, il rinnovarsi, l’adeguamento alle novità, il seguire il cambiamento, la flessibilità culturale, apprendere le nuove tecniche, le nuove figure, le nuove regole.

Abilità, doti e attitudini personali, buone qualità, capacità proprie e, un pò, anche il ruolo della fortuna; questi sono i capisaldi del successo; ma senza aggiornamento queste abilità “cadono” rapidamente nel vuoto.

 
 

 

Al primo posto per avere successo mettiamo, senza alcun dubbio, tanta buona volontà e molto impegno per frequentare corsi, partecipare a congressi di aggiornamento, allenarsi su ciò che si è imparato.

Non bisogna avere fretta, ma arrivare ad eseguire le figure più elaborate gradualmente, un po’ alla volta con tanto, tanto e tanto allenamento.

Appunto per spiegare, presentare e dimostrare la scienza del Ballo, l’organizzazione Italian Dance Festival ha realizzato un Convegno di qualità che si è svolto a Piacenza con la presenza di quasi duemila spettatori fra tecnici, dirigenti, competitori di ogni livello e professionisti di lungo corso.


Continua

 
Galleria fotografica
Scuole di ballo - Consigliate
spazio riservato
alle scuole consigliate
Scuole di ballo

Palazzolo sull'Oglio (BS)

Vicenza (VI)

Via dell'Edilizia 110, 1 piano

Roccella Ionica (RC)

Via Marina, 2 sopra dopolavoro...

Ricerca partner

33 anni - Per imparare/migliorare

Ancona (AN)

37 anni - Per fare competizioni

Roma (RM)

Per imparare/migliorare