Il mondo del ballo in Italia
30 mag 2013

A cura di
Sauro Amboni
Valutare i propri allievi.

 

 

 

 

By April Morrison -  NTA newsletter
and adattamento a cura della prof.ssa Marcella Costato

(foto  a fianco).

 

                           

 

 

 


 

Uno degli aspetti più complicati per un insegnante è valutare le abilità dei propri allievi.

 

Sarebbe più semplice se ogni studente della vostra classe avesse ritmo, abilità nel sentire le pulsazioni della musica, capacità nel portare il peso sul piede corretto e, in generale, esperienze di ballo.

 

E’ più facile quando gli studenti sono giovani e negli anni di formazione, diventa una sfida, invece, quando si tratta di persone più anziane.

 

Per i membri di NTA, fortunatamente, è stata adottata l’idea di quali passi insegnare, in corrispondenza di un determinato livello di ballo.

 

 

NTA Dance Level Breakdown

Quando inizio una nuova classe, io mi riferisco fedelmente alla suddivisione dei livelli di NTA, sviluppata da Judy McDonald. (NTA Dance Level Breakdown).

Se non avete mai visto o usato questo strumento, vi chiedo di visitare il sito web di NTA.

Nella comunità di danza, nel centro dell’Ohio, gli insegnanti si riuniscono, almeno ogni sei mesi, per esaminare le danze nuove, presentate negli ultimi congressi.

In questo “ workshop” di mezza giornata, si esaminano i balli per vedere se c’è qualche novità e se sono in accordo con la NTA Dance Level Breakdown: beginner (principiante), novice (debuttante), intermediate (intermedio), advanced ( avanzato).

I docenti considerano anche le proprie classi e, a questo proposito, riguardano i balli e i passi per gli studenti in corso, tenendo presente il loro modo di muoversi e danzare.

 

 

L’importanza di valutare le coreografie

 

Gli istruttori, inoltre, valutano le danze per controllare se sono veramente adatte a principianti e debuttanti.

 

Se, per esempio, in una coreografia per principianti si trova un termine inserito nella lista del livello intermedio, essa è immediatamente esclusa dalle danze di base.

 

La terminologia per il livello “novice” è più difficile da rifiutare, infatti, il più delle volte, i docenti credono che i loro allievi siano in grado di affrontarla.

Dopo aver passato in rassegna tutti i balli, la votazione dice quali danze saranno, veramente, per “beginner” o “novice”.

 

La pratica acquisita, infatti, fa capire come coreografi e insegnanti abbiano un’idea diversa su come debba essere una danza per principianti.

 

 

Utilità del riscaldamento

 

Nella categoria del Livello di base del Dance Level Breakdown, ci sono 54 termini di danza.

Io, molte volte, ho notato che anche i ballerini principianti hanno momenti di difficoltà nell’eseguire alcuni passaggi presenti nella lista.

Quando si sta insegnando, è difficile fare alcuni passi senza ballare e nello stesso tempo è impegnativo equilibrare i passi con gli studenti.

Un sistema che ho impiegato per far acquisire agli studenti i termini della danza e far loro utilizzare la posizione corretta dei piedi, è quello di eseguire un esercizio di riscaldamento. Esso è svolto con la musica e, alla fine, si utilizzano molti passi del livello base.

Con una nuova classe questo lavoro può richiedere buona parte della prima settimana. Tuttavia, ripetendo l’allenamento ogni settimana, gli studenti acquisiscono più familiarità con i passi e imparano a spostare il peso, da un piede all’altro, in modo corretto.

 

Ho la speranza che, al termine del terzo corso, gli studenti conoscano tutti i termini della danza e li eseguano con facilità.

 

Quando mi rendo conto che la classe ha appreso molti dei passi base, ne introduco uno nuovo e in questo modo lancio una sfida.

 

Ci sono volte in cui gli studenti mettono in discussione l’attività di riscaldamento. Si trattava di allievi più difficili di altri, tuttavia, con un po’ d’incoraggiamento e seguendoli più da vicino, alla fine riprendono ad allenarsi.

 

 

Per l’articolo completo e l’ampia rappresentazione fotografica,

vedi il N. 377 sulla rivista Tuttoballo.

Clicca qui.

 

 

Galleria fotografica
Scuole di ballo - Consigliate
spazio riservato
alle scuole consigliate
Scuole di ballo

Vicenza (VI)

Via dell'Edilizia 110, 1 piano

Roccella Ionica (RC)

Via Marina, 2 sopra dopolavoro...

Palazzolo sull'Oglio (BS)

Ricerca partner

Per imparare/migliorare

52 anni - Per imparare/migliorare

Treviso (TV)

45 anni - Per imparare/migliorare

Padova (PD)